Chart Balling-method

Il metodo Balling

Il dosaggio equilibrato del calcio rappresenta il presupposto principale per allevare con successo le vostre piante acquatiche. La crescita ottimale dei coralli duri e delle alghe rosse calcaree dipende dal contenuto di calcio nell'acqua.

Il fondamento del metodo Balling consiste nell'aggiunta di cloruro di calcio diidrato (CaCl2-2H2O) e carbonato di sodio/idrogenocarbonato di sodio (Na2CO3 / NaHCO3). L'uso di questi sali da parte dei coralli dà origine a un "prodotto di scarto", il cloruro di sodio. Per evitare un eccesso di questo sale, il metodo Balling prevede l'aggiunta di un terzo componente, un sale marino privo di cloruro di sodio. La somma dà vita ad un sale marino sciolto identico a quello naturale, che permette di mantenere l'equilibrio ionico nell'acqua.  

È importante versare le tre soluzioni saline nella stessa quantità e separatamente l'una dall'altra, in punti diversi dell'acquario oppure in un punto dove vi sia una buona circolazione, in modo da evitare precipitazioni. In seguito a questa aggiunta, si ottiene un aumento della quantità di sale contenuta nell'acqua; è importante quindi controllare regolarmente la relativa densità ed eventualmente regolarla cambiando l'acqua.

 

Panoramica dei prodotti:

 

Original Balling Liquid Set

1 litro ogni tre componenti A, B e C come soluzione liquida in un unico set

Original Balling Refill Set

Set di rabbocco da sciogliere in acqua SENZA PESATURA per 5 litri di soluzione

Original Balling Components

Componenti salini singoli A, B e C in confezioni da 1 kg da sciogliere in acqua per il dosaggio individuale di calcio e carbonati